Candi-Stop

22,50

Descrizione prodotto

Confezione da 60 compresse

La candidosi è una infezione provocata da Candida albicans che si manifesta come affezione vaginale, del cavo orale o della pelle. Le cause principali sono legate a stress, disbiosi e indebolimento del sistema immunitario (terapie antibiotiche, inquinamento, metalli pesanti…).

CANDI-STOP è utile nelle problematiche da candida. In prevenzione, può essere utilizzato al cambio di stagione per stimolare le naturali difese organiche o in eventuali situazioni predisponenti l’insorgere dei disturbi associati alla presenza di Candida.

Acido Caprilico e Acido caprico sono acido grassi a media catena che si trovano nell’olio di cocco e agiscono andando a disgregare la membrana plasmatica delle cellule di Candida lasciando il citoplasma incapace di funzionare correttamente. Questi trigliceridi vengono ben assorbiti dall’intestino, distribuendosi poi in maniera uniforme anche nel colon, dove è più comune la colonizzazione da Candida albicans.

I Semi di Pompelmo sono indicati nelle problematiche riferite a micosi, batteri e virus; inoltre aiutano a riequilibrare in modo naturale la flora batterica intestinale. L’estratto di semi di pompelmo, infatti, ha una azione selettiva che lo rende una sorta di “spazzino” del tratto digerente, favorendo lo sviluppo della flora batterica e incrementando di conseguenza le naturali difese dell’organismo. I semi di pompelmo hanno una vera e propria azione antibiotica: i complessi quaternari dei bioflavonoidi contenuti nei semi di pompelmo agiscono sulla membrana cellulare dei batteri, denaturandone le proteine. La membrana ne risulta disorganizzata, distrutta, e la cellula batterica, a causa di questo squilibrio, non riesce ad assorbire principi nutritivi e muore. Si tratta di una azione piuttosto simile a quella delle penicilline, senza però mostrare analoga tossicità.

L’estratto secco di Tabebuja  favorisce le naturali difese dell’organismo e le funzioni depurative. Gli indigeni sudamericani raccolgono da migliaia d’anni la parte interna della corteccia di un albero chiamato appunto Lapacho (Tabebuia Avellanadae). Questo albero che cresce nelle foreste amazzoniche e nelle montagne di Paraguay, Argentina e Brasile ha la particolarità che la sua corteccia appena tolta ricresce molto velocemente senza arrecare alcun danno alla pianta stessa. Recenti ricerche hanno dimostrato che il Lapacho è efficace nella riduzione di infiammazioni, nella funzione antimicrobica, antiparassitaria ed antifungina, stimola il sistema auto-immunitario, ha un’azione antiossidante e non contiene caffeina.

Le candidosi sono spesso associate a carenza di Biotina (Vitamina H o B7); l’integrazione con questa vitamina idrosolubile del complesso B conferisce un valore aggiunto al prodotto.

Può risultare assai efficace abbinare questo integratore al nostro B PROBIO.