Vitamina E

15,00

Descrizione prodotto

Confezione da 60 compresse

La vitamina E è utile nella prevenzione dell’arteriosclerosi, efficace nelle malattie cardiovascolari, indispensabile per il corretto funzionamento dei muscoli. La vitamina E è efficace nel diminuire il tasso di colesterolo nel sangue, evitando depositi di grasso.

Essa migliora il sistema immunitario, è necessaria per un’adeguata funzionalità dell’apparato riproduttivo e favorisce lo scioglimento dei trombi nelle arterie. Inoltre migliora le condizioni delle gambe in presenza di dolore, pesantezza e affaticamento dovuto a cattiva circolazione.

Le vitamine E e C combinate proteggono la pelle nelle sue componenti di acqua e di grasso, migliorandone nettamente lo stato e tra l’altro riducendo i danni indotti dai raggi ultravioletti. Esse, insieme, potenziano a vicenda i rispettivi effetti benefici.

Notevolissime sono le sue proprietà antiossidanti (la vitamina E ritarda infatti l’invecchiamento cellulare), per rafforzare le difese. Essa è in grado di migliorare la messa a fuoco nella vista per le persone di mezza età. Inoltre stimola la secrezione urinaria, aiutando i pazienti cardiopatici i cui tessuti corporei contengono una quantità eccessiva di liquidi. In qualità di diuretico, la vitamina E è efficace per riequilibrare l’ipertensione.

Segnaliamo in particolare ai fumatori o chi lavora a contatto con fumi e polveri, che le persone con alti livelli di vitamina E nel sangue sono aiutati nella protezione del polmone.

La vitamina E protegge i globuli rossi, incaricati di trasportare l’ossigeno nel loro percorso verso il cuore e tutti gli altri organi. Dato che essa favorisce la circolazione dell’ossigeno collabora ovunque nel nostro organismo alla respirazione cellulare, soprattutto fa si che i muscoli e i loro nervi utilizzino la minor quantità possibile di ossigeno, con l’effetto di aumentare forza e resistenza.

La vitamina E si trova negli oli vegetali spremuti a freddo (soia, arachidi, mais, olive), nel tuorlo d’uovo, nei semi interi, nelle noci, negli spinaci e nel ribes. Si tenga presente inoltre che maggiore è il consumo di grassi insaturi, più aumenta il fabbisogno di vitamina E. Ricordiamo infine che essa viene distrutta da qualunque tipo di frittura, di cottura ad alta temperatura e dai raggi ultravioletti.

Tra i segnali che potrebbero anche evidenziare una carenza di vitamina E abbiamo la debolezza della vista, la stanchezza fisica, l’infiammazione del tratto intestinale, le problematiche cardiache e la difficoltà di concentrazione.